Madame Bovary - Gustave Flaubert - Riassunto
Senilità - Italo Svevo - Riassunto
Decamerone - Giovanni Boccaccio - Riassunto
  • Decamerone - Giovanni Boccaccio - Riassunto

Decamerone - Giovanni Boccaccio - Riassunto

A. Menetti
8,00 €
Tasse escluse

Riassunto completo del Decamerone di Boccaccio

Introduzione ad ogni giornata e compendio di ogni singola novella, per un ripasso strutturato del testo e per orientarsi efficacemente all'interno dell'opera.

Quantità
Non disponibile

Il Decamerone: caratteri generali — il Decamerone (= [novelle] di dieci giornate) è una raccolta di cento novelle, scritte tra il 1349 e il 1351, e unite in una cornice narrativa. Infatti durante la peste del 1348 in Firenze, sette fanciulle e tre giovani decidono di ritirarsi in una villa lontana dalla città. Qui restano due settimane e nelle calde ore pomeridiane, mentre stanno seduti in un prato, ciascuno narra una novella su di un tema assegnato dal re o regina, che giornalmente viene eletto dall'allegra brigata. Poiché il venerdì e il sabato sono dedicati alla preghiera e alla penitenza, nei restanti dieci giorni vengono narrate complessivamente cento novelle. Il solo Dioneo, uno dei tre giovani, è libero di raccontare ogni giorno la sua novella senza attenersi al tema. Inoltre alla fine di ciascuna giornata gli amici fanno le loro riflessioni e cantano una ballata: le dieci "ballate" sono tra i componimenti migliori del Boccaccio lirico.
Il Decamerone è soprattutto la rappresentazione della vita nelle sue varie manifestazioni, guardata "col cuore sgombro da ogni preoccupazione morale e religiosa, e con una esultanza cordiale pel suo bel fiorire: la vita che è amore, intelligenza, cortesia, avventura, gioco e vicenda della fortuna, vicenda ora lieta ed ilare ora drammatica e perfino tragica" (Sansone). Tuttavia nella grande varietà di temi se ne possono distinguere tre fondamentali: l'amore, l'intelligenza e la sciocchezza, la nobiltà e la cortesia.
Il tema dell'amore ci viene rappresentato in una gamma varia di situazioni, di casi, di tonalità: c'è l'amore sensuale e quello nobile e cavalleresco; c'è l'amore comico e l'amore tragico; c'è l'amore furbesco e quello magnanimo. È bene precisare che anche quando viene rappresentata con allegra libertà la forza incoercibile dell'amore, non c'è mai nel Decamerone oscenità o immoralità, ma piuttosto una piacevole comicità priva di volgarità.
Un posto particolare ha la rappresentazione dell'intelligenza umana, che l'autore sente come forza costruttiva nello svolgersi della vita. L'ingegno umano può esplicarsi in vari modi: in motti arguti, come in Cavalcanti e in Cisti fornaio; oppure attraverso burle, inganni, astuzie, accorgimenti scaltri. Da queste ultime situazioni nascono le novelle più spassose e i personaggi più vivi (frate Cipolla, Bruno e Buffalmacco, Ciacco e Biondello, Ser Ciappelletto, ecc.). Anche molte avventure amorose sono dominate, più che dalla sensualità, dalla forza ilare dell'intelligenza.
Numerose sono pure le novelle in cui rifulgono la gentilezza, la nobiltà e il sentimento cavalleresco; il mondo della cavalleria non è limitato agli uomini di alto lignaggio, ma è privilegio di tutti, in quanto dipende da valori esclusivamente personali. Scompare la figura dell'antico cavaliere per lasciar posto al mondo della cortesia più umano e più concreto, e quindi più vicino alla nostra sensibilità di uomini.
Nel suo capolavoro il Boccaccio realizza il suo grandissimo genio di narratore, che si manifesta soprattutto nella obiettività con cui rappresenta i suoi personaggi, nella perfetta naturalezza della trama e delle vicende, nella grande capacità psicologica e infine nella sua prosa pronta a piegarsi a tutte le sfumature.
Nel capolavoro quella prosa rigida, pesante, ricercata e paludata che era presente nelle opere minori, scompare, per lasciare posto ad un linguaggio che "si fa stile ed espressione artistica... perché le parole e le cadenze obbediscono ormai non ad un astratto proposito letterario, ma all'interiore ritmo che le detta" (Sansone).
Il Boccaccio ha dato così un validissimo contributo all'innalzamento del volgare alla dignità di lingua letteraria; lo dimostra il fatto che la prosa boccaccesca è rimasta come modello fino al Manzoni.

2013-S7F3S

Potrebbe anche piacerti

Riassunto di Letteratura Italiana 1 - Dalle origini al Quattrocento - Edizioni Bignami

Esame di italiano 1: Dalle origini al Quattrocento - Scuole Superiori
8,50 €

Dante - Petrarca - Boccaccio - Vita, Personalità, Opere

Dante - Petrarca - Boccaccio - Vita, Personalità, Opere
9,00 €

Orlando Furioso - Ludovico Ariosto - Riassunto

Orlando furioso - Ludovico Ariosto - Riassunto
8,00 €
Non disponibile

Riassunto dei Promessi Sposi - Alessandro Manzoni - Edizioni Bignami

I promessi sposi - Alessandro Manzoni - Riassunto
9,00 €

Mastro Don Gesualdo - Giovanni Verga - Riassunto

Mastro Don Gesualdo - Giovanni Verga - Riassunto
7,00 €

La Coscienza di Zeno - Italo Svevo - Riassunto

La Coscienza di Zeno -  Italo Svevo - Riassunto
7,00 €

Senilità - Italo Svevo - Riassunto

Senilità - Italo Svevo - Riassunto
7,00 €

Madame Bovary - Gustave Flaubert - Riassunto

Madame Bovary - Gustave Flaubert - Riassunto
6,50 €

Il Principe e altri scritti - Niccolò Machiavelli - Riassunto e commento

Il Principe e altri scritti - Niccolò Machiavelli - Riassunto e commento
6,50 €
Non disponibile

Piccolo mondo antico e altri romanzi - Antonio Fogazzaro - Riassunto

Piccolo mondo antico e altri romanzi - Antonio Fogazzaro - Riassunto
6,50 €

Le confessioni di un italiano - Ippolito Nievo - Riassunto

Le confessioni di un italiano - Ippolito Nievo - Riassunto
7,00 €

Una vita - Italo Svevo - Riassunto e commento

Una vita - Italo Svevo - Riassunto e commento
6,50 €

Il Piacere - Gabriele D'Annunzio - Riassunto e commento

Il Piacere - Gabriele D'Annunzio - Riassunto e commento
7,50 €

Il ritratto di Dorian Gray - Oscar Wilde - Riassunto e commento

Il ritratto di Dorian Gray - Oscar Wilde - Riassunto e commento
6,50 €

Novelle per un anno - Luigi Pirandello - Scelta e riassunto

Novelle per un anno - Luigi Pirandello - Scelta e riassunto
6,50 €

Il fu Mattia Pascal e altri romanzi - Luigi Pirandello - Riassunto

Il fu Mattia Pascal e altri romanzi - Luigi Pirandello - Riassunto
7,00 €

Il teatro di Pirandello - Scelta, riassunto e commento

Il teatro di Pirandello - Scelta, riassunto e commento
6,50 €

Tre croci - Con gli occhi chiusi - Il podere - Federigo Tozzi - Riassunto e commento

Tre croci - Con gli occhi chiusi - Il podere - Federigo Tozzi - Riassunto e commento
6,50 €

Canne al vento e altri romanzi - Grazia Deledda - Riassunto e commento

Canne al vento e altri romanzi - Grazia Deledda - Riassunto e commento
6,50 €

I Miserabili - Victor Hugo - Riassunto e commento

I Miserabili - Victor Hugo - Riassunto e commento
6,50 €