Storia contemporanea - Dall'Unità d'Italia ai...
Letteratura italiana - Il Novecento - Maturità
Filosofia contemporanea - Da Kant ai giorni nostri - Maturità
  • Filosofia contemporanea - Da Kant ai giorni nostri - Maturità

Filosofia contemporanea - Da Kant ai giorni nostri - Maturità

A. Bussotti
11,00 €
Tasse escluse

Riassunto di filosofia contemporanea (speciale Maturità)

Kant, Fichte, Schelling ed Hegel, Schopenhauer, Kierkegaard, Marx ed Engels, il Positivismo, Nietzsche, lo Storicismo, Max Weber, il Neokantismo, le filosofie marxiste, lo Spiritualismo, il Contingentismo di Boutroux, Bergson, Croce e Gentile, la psicanalisi, la fenomenologia, Heidegger, l’Esistenzialismo, Russel, Wittgenstein, il Neopositivismo, la riflessione epistemologica (Popper, Kuhn, Lakatos, Feyerabend), Hannah Arendt, la linguistica di de Saussure, l’antropologia strutturale di Levi-Strauss, Lacan, Deleuze, Chomsky e Derrida.

Quantità

Il percorso intellettuale di Kant (estratto)

Maturata l’esigenza di costruire un sapere filosofico, uni­versale, ri­goroso, necessario, quanto quello scientifico, nella prima me­tà de­gli anni Sessanta, Kant si av­vi­cina all’Empirismo inglese di John Locke (1632-1704), del quale ac­cetta la concezione dell’esperienza intesa come limite e possibi­li­tà per la conoscenza umana. L’esperienza è il limite del­la conoscen­za umana, perché quest’ultima non può prescindere dall’esperienza; al contempo, l’espe­rien­za rappresenta l’uni­ca possibilità della co­noscenza umana, la qua­le, solo all’interno dell’esperienza stessa, può cercare di elabora­re un sapere valido e fondato. Ne consegue la necessità di con­cepire la filoso­fia come ricerca e non come un sapere astratto e dogmatico, secondo il modello della metafisica wolffiana (Kant in­tende per dogma­ti­smo la metafisica tradizionale, un sapere acriti­co che consiste nel far avventurare la ragione in ricerche, per esempio sull’anima o su Dio, che sono al di fuori delle sue possibilità, per­ché sono oltre l’esperienza umana).
Tuttavia, il Criticismo kantiano si differenzia dall’Empirismo lo­ckia­no, come è evidente nella Dissertazione del 1770, perché a Kant non interessa tanto descrivere i contenuti del pensiero deriva­ti dall’esperienza (le idee di cui parla Locke), quanto valutare le condizioni che rendono possibile il pen­siero umano. Per questo, come afferma Kant, la ragione deve por­tare se stessa di fronte al tribunale della ragione stessa: la ragione, e solo la ragione, deve autonomamente giudicare se stes­sa, per chiarire le proprie possibilità.

Indice

Cap. I – Immanuel Kant

La vita

Le opera

Il percorso intellettuale di Kant

La Critica della ragion pura

La Critica della ragion pratica

La Critica del Giudizio

Religione, storia, diritto, politica

Tra Illuminismo e Romanticismo

La fortuna di Kant

Cap. II – Il Romanticismo e l’Idealismo

Cap. III Fichte

La vita

Periodizzazione del pensiero fichtiano

La fortuna di Fichte

Cap. IV Schelling

La vita

Periodizzazione del pensiero schellinghiano

La fortuna di Schelling

Cap. V Georg Wilhelm Friedrich Hegel

La vita

Periodizzazione del pensiero hegeliano

La Fenomenologia dello Spirito

Il sistema hegeliano

La fortuna di Hegel

Cap. VI – Schopenhauer

La vita

Il pensiero di Schopenhauer

La fortuna di Schopenhauer

Cap. VII Sören Kierkegaard

La vita e le opera

Il pensiero di Kierkegaard

Cap. VIII Johann Friedrich Herbart Friedrich Trendelenburg

Herbart

Trendelenburg

Cap. IX Destra e sinistra hegeliana. Feuerbach

Destra e sinistra hegeliana

Feuerbach

La sinistra hegeliana

Cap. X – Karl Marx – Friedrich Engels

Marx

Engels

Cap. XI – La filosofia del primo Ottocento

La filosofia in Francia

La filosofia in Inghilterra

La filosofia in Italia

Cap. XII – Il Positivismo

Comte

Il Positivismo in Francia dopo Comte

Il Positivismo in Germania

Ardigò

Il Positivismo in Italia

La filosofia inglese nel secondo Ottocento

L’Evoluzionismo di Darwin e Spencer

Cap. XIII – Friedrich Nietzsche

La vita

Le opera

La fortuna di Nietzsche

Cap. XIV – Lo Storicismo, la "Filosofia della vita", la "Filosofia della crisi"

Lo Storicismo

La “Filosofia della vita”

La “Filosofia della crisi”

Cap. XV – Weber e la sociologia tra Ottocento e Novecento

La sociologia in Francia e in Italia

La sociologia in Germania

Weber

La sociologia anglo-sassone

Cap. XVI – Il Neokantismo

Cohen

Natorp

Cassirer

Windelband

Rickert

Lask

Cap. XVII – Le filosofie marxiste

Il Marxismo in Germania e in Austria        

tra Ottocento e Novecento

Il Marxismo in Russia

Il “Marxismo occidentale”

Il Marxismo in Italia

La teoria critica della scuola di Francoforte

Il Marxismo in Francia

Cap. XVIII – Le filosofie di ispirazione religiosa

La Neoscolastica

Il Personalismo di Mounier

Teologia e scienza: Teilhard de Chardin

La “Nuova Teologia”

Ebraismo e filosofia

La filosofia del mito e della religione

Cap. XIX – Spiritualismo, Contingentismo di Boutroux, La filosofia dell’azione

Bergson

Lo Spiritualismo in Francia

Il Contingentismo di Boutroux

Bergson

La Filosofia dell’azione

Il Modernismo

Lo Spiritualismo in Inghilterra, in Germania, in Italia

Cap. XX – Il Neoidealismo

L’Idealismo in Italia prima di Croce e Gentile

Croce

Gentile

Il Neoidealismo inglese e americano

Cap. XXI – Il Pragmatismo

Peirce

James

Dewey

Il Pragmatismo in Italia

Cap. XXII – La psicoanalisi e la psicologia

La nascita della psicologia sperimentale

Freud e la psicoanalisi

Adler

Jung

La psicologia della forma

Il Comportamentismo

La psicologia fenomenologica e il Cognitivismo

Piaget

Cap. XXIII – La Fenomenologia

Brentano

Husserl

Scheler

Hartmann

Cap. XXIV – Heidegger

La vita e le opere

L’evoluzione del pensiero heideggeriano

Cap. XXV – L’Esistenzialismo

Jaspers

Sartre

Marcel

Merleau-Ponty

Cap. XXVI – Logica, filosofia e linguaggio: Russell e Moore

La crisi della geometria euclidea

La matematica e la logica tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento

Russell

Moore

Cap. XXVII – Wittgenstein

La vita e le opere

Cap. XXVIII – La filosofia analitica

Cap. XXIX – Il Neopositivismo

Schlick

Neurath

Carnap

Reichenbach

Empirismo logico negli Stati Uniti

Cap. XXX – La riflessione epistemologica

L’Empiriocriticismo di Mach e Avenarius

Il Convenzionalismo di Poincaré e Duhem

La teoria della relatività di Einstein           

La fisica quantistica

La biologia

Bridgman

Bachelard

Popper

Kuhn

I Lakatos

Feyerabend

Cap. XXXI – La filosofia del diritto e della politica

Kelsen

Schmitt

Arendt

Liberalismo e comunitarismo

Cap. XXXII – La riabilitazione della filosofia pratica

Habermas

L’etica del discorso di Apel e della responsabilità di Jonas         

Cap. XXXIII – Dallo Strutturalismo al Post-Strutturalismo

La linguistica di de Saussure

L’antropologia strutturale di Levi-Strauss

La psicologia strutturalistica di Lacan

Il pensiero della differenza di Deleuze

Foucault

La linguistica post-strutturalistica di Chomsky

Cap. XXXIV – Dall’Ermeneutica alla Post-Metafisica

L’Ermeneutica di Gadamer e Ricoeur

La “filosofia dopo la filosofia” di Rorty

Il Post-moderno di Lyotard

Il pensiero post-metafisico di Derrida

 

0160-S
96 Articoli

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Maturità
Numero Pagine
384
Altezza
165
Larghezza
120
Profondità
21
Peso
235

Potrebbe anche piacerti

Letteratura italiana - Il...

Letteratura italiana - Il Novecento - Maturità
11,00 €

Storia contemporanea -...

Storia contemporanea - Dall'Unità d'Italia ai nostri giorni - Maturità
11,00 €

Storia dell'Arte -...

Storia dell'Arte - Ottocento e Novecento - Maturità
9,00 €

Esame di Filosofia 1: Dal...

Esame di Filosofia 1: Dal Naturalismo presocratico alla fine del Medioevo - Scuole Superiori
9,00 €

Esame di Filosofia 2: Dal...

Esame di Filosofia 2: Dal Rinascimento a Kant - Scuole Superiori
9,00 €

Esame di Filosofia 3: Dal...

Esame di Filosofia 3: Dal Romanticismo ai nostri giorni - Scuole Superiori
9,50 €