Pacchetto "Affrontare l'Esame" - Maturità
Pacchetto Grammatica Italiana

Pacchetto "Ripassone" Maturità

La Maturità si avvicina? Niente panico: è arrivato il momento di iniziare un ripasso strutturato, distribuito su tutte le materie, che comprenda i programmi trattati durante l'anno, ma in maniera sintetica e schematica.

Le Edizioni Bignami propongono questa raccolta di testi pensati per i maturandi, che mira a raccogliere per macro-materie tutti i contenuti studiati durante l'anno scolastico, per fornire un punto di riferimento nella giungla degli argomenti da riprendere in mano prima dell'Esame.

Buono studio!


11,00 €
8,80 € Risparmia 20%


11,00 €
8,80 € Risparmia 20%


11,00 €
8,80 € Risparmia 20%


9,00 €
7,20 € Risparmia 20%


12,50 €
10,00 € Risparmia 20%


13,00 €
10,40 € Risparmia 20%


12,00 €
9,60 € Risparmia 20%

79,50 €
63,60 € Risparmia 20%
Tasse escluse
Quantità

Descrizione Pacchetto

Riassunti di Letteratura Italiana, Filosofia, Storia, Storia dell'Arte, Matematica e Letteratura Inglese in vista dell'Esame di Maturità, organizzati in paragrafi sintetici per facilitare lo studio e il ripasso della materia.

Descrizioni Libri Pacchetto

Riassunto di letteratura italiana (speciale Maturità)

Il volume inizia dall’età del Decadentismo con Pascoli e D’Annunzio. Seguono le avanguardie storiche (futurismo, espressionismo, surrealismo), le riviste fiorentine, i crepuscolari, Svevo e Pirandello. Fra le due guerre: Ungaretti, Montale, l’Ermetismo, Saba e Quasimodo. Per la prosa d’arte e narrativa: Tozzi, Bacchelli, Silone, Alvaro, Bontempelli, Buzzati. Secondo dopoguerra: Moravia, Pavese, Vittorini, Fenoglio, Jovine, Pratolini, Calvino, Levi, Tomasi di Lampedusa, Bassani e Cassola.


Questo testo è destinato principalmente alla preparazione dell'esame di maturità. Sintetico e completo, è uno strumento ideale per assimilare i concetti chiave e permettere un ripasso metodico e strutturato.

Indice

Capitolo I – L'età del decadentismo


Che cos’è il Decadentismo

Contesto storico


Contesto culturale


Crisi del positivismo

La nuova filosofia


La nuova funzione dell’arte


Arte = vita

Estetismo

Nuovo uso della parola


Nascita del Decadentismo: l’Avanguardia letteraria francese


I Parnassiani


I decadenti


Il Simbolismo


Le riviste decadenti


La codificazione del nuovo gusto


Altri aspetti del Decadentismo europeo


Il Decadentismo in Italia


Diffusione del Decadentismo in Italia


Contesto storico-culturale


Specificità del Decadentismo italiano


Antonio Fogazzaro


La vita


Ideologia politica e religiosa


Il modernismo


La poetica


La parabola narrativa

Giovanni Pascoli


La vita


L’ideologia


La poetica


La prosa

Il fanciullino


Le opere


Il simbolismo pascoliano


La lingua e lo stile


La metrica


Pascoli prosatore e critico


La fortuna


Gabriele D’Annunzio


La vita


Le opere


Il linguaggio


La fortuna


Cap. II – Il primo Novecento


Contesto storico


Contesto culturale


I «pensatori negativi»


Il pensiero scientifico e la crisi dei fondamenti


Lo strutturalismo


Altri movimenti di pensiero


Rapporti fra sistema socio-culturale e sistema letterario: 
suggestioni ed esempi stranieri


Aree e tendenze della cultura europea


I grandi maestri della narrativa


Le Avanguardie storiche


Lo spirito di avanguardia


Avanguardie storiche


Futurismo


Diffusione del Futurismo


Ideologia futurista


Poetica futurista


Gian Pietro Lucini


Espressionismo


Dadaismo


Surrealismo


Le riviste fiorentine e il dibattito culturale 
nel primo Novecento


Giovanni Papini

Giuseppe Prezzolini


Renato Serra


Scipio Slataper


Giani Stuparich


Giovanni Boine


Camillo Sbàrbaro


Piero Jahier


Clemente Rebora


I crepuscolari

Guido Gozzano


Sergio Corazzini


Corrado Govoni


Aldo Palazzeschi


Marino Moretti


Arturo Onofri


Dino Campana

Il trascolorare del verismo


Grazia Deledda


Cap. III – Italo Svevo e Luigi Pirandello


Una dimensione europea


Italo Svevo


La vita


La formazione culturale


Svevo narratore


Il teatro


Svevo scrittore


La fortuna: il «caso Svevo»


Luigi Pirandello


La vita


La formazione culturale


L’ideologia


La poetica dell’umorismo


Pirandello poeta e novelliere


I romanzi


Il teatro


La lingua e lo stile


La fortuna


Cap. IV – Il dibattito culturale fra le due guerre


Contesto storico-culturale


Cenni sulla cultura e sulla letteratura europea


La Ronda


Le posizioni di Piero Gobetti e di Antonio Gramsci


Piero Gobetti


Antonio Gramsci


Strapaese e Stracittà


La cultura del Fascismo


Solaria e Il Frontespizio


Cap. V – La poesia tra le due guerre


Introduzione


Giuseppe Ungaretti


La vita


Formazione umana e culturale


Itinerario poetico


L’ultimo Ungaretti


Tematiche fondamentali

Eugenio Montale


La vita


Ideologia e tematica


La poetica e il linguaggio


Le raccolte di versi


Montale prosatore, traduttore e critico


Umberto Saba


La vita


Le tematiche


Lo stile e la lingua


L’Ermetismo


Il termine


Definizione storica dell’ermetismo


La poetica


I poeti ermetici


La «poesia pura» o «moderna»


Salvatore Quasimodo


La vita


La personalità


Rapporto con l’ermetismo


La nuova poesia

Cap. VI – Prosa d’arte e narrativa tra le due guerre


La prosa d’arte


La narrativa


Il ritorno al romanzo


Federigo Tozzi


Riccardo Bacchelli


Giuseppe Antonio Borgese


La narrativa di opposizione


Carlo Bernari


Ignazio Silone


Il mito dell’America


Solaria


Corrado Alvaro


Il realismo magico


Massimo Bontempelli


Il filone fantastico: Savinio, Landolfi, Buzzati


Albero Savinio


Tommaso Landolfi


Dino Buzzati


La produzione memorialistica del primo dopoguerra


Cap. VII – Dal neorealismo alla neoavanguardia


Contesto storico


Contesto culturale


Il neorealismo


Narratori nell’età del neorealismo


Alberto Moravia


La posizione di Cesare Pavese e Elio Vittorini

Cesare Pavese


Elio Vittorini


Beppe Fenoglio


Francesco Jovine

Vasco Pratolini


Italo Calvino


La letteratura di testimonianza


Primo Levi


Giuseppe Berto


Mario Rigoni Stern


Carlo Levi


Il filone regionalistico-meridionale

Domenico Rea


Michele Prisco


Mario Pomiglio


Narratori al di là del neorealismo

Giuseppe Tomasi di Lampedusa


Giorgio Bassani


Carlo Cassola


Altre forme di narrativa

Guido Piovene


Bonaventura Tecchi


Vitaliano Brancati


Mario Soldati


Romano Bilenchi


Mario Tobino


Giuseppe Dessì


Cap. VIII – La letteratura dei contemporanei


Contesto storico


Contesto culturale


Suggestioni ed esempi stranieri


La neoavanguardia


Moduli nuovi per una realtà problematica

Carlo Emilio Gadda


Pier Paolo Pasolini


Franco Fortini 


Andrea Zanzotto


Altre voci della narrativa contemporanea


Leonardo Sciascia


Paolo Volponi


Goffredo Parise


Antonio Pizzuto


Stefano D’Arrigo


Gesualdo Bufalino


Vincenzo Consolo


Giovanni Arpino


Guido Morselli


Salvatore Satta


Ferdinando Camon


Umberto Eco 


La narrativa femminile

Elsa Morante


Lalla Romano


Natalia Ginzburg


Maria Bellonci


Anna Maria Ortese


Gina Lagorio


La poesia del secondo Novecento


Il neorealismo


Poeti dell’area lombarda


Poeti di area ligure e romana


Cap. IX – Il teatro del Novecento


Linee di tendenza del teatro straniero del ’900


Il panorama teatrale italiano


Il teatro di origine dannunziana


Il teatro sintetico dei futuristi


Sopravvivenze di teatro «verista»


Il teatro del grottesco


Il teatro del ventennio fascista


Il varietà e il teatro dialettale


Eduardo De Filippo


Il teatro d’inchiesta: Betti e Fabbri


Altre esperienze


Cap. X – I metodi della critica letteraria del Novecento


Benedetto Croce e la critica estetica


La critica storicistica


La critica marxista


La critica psicanalitica


La critica sociologica


La critica stilistica


La critica simbolica e tematica


La critica strutturalistica e semiologica

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Maturità
Numero Pagine
320
Altezza
165
Larghezza
120
Profondità
18

Riassunto di filosofia contemporanea (speciale Maturità)

Kant, Fichte, Schelling ed Hegel, Schopenhauer, Kierkegaard, Marx ed Engels, il Positivismo, Nietzsche, lo Storicismo, Max Weber, il Neokantismo, le filosofie marxiste, lo Spiritualismo, il Contingentismo di Boutroux, Bergson, Croce e Gentile, la psicanalisi, la fenomenologia, Heidegger, l’Esistenzialismo, Russel, Wittgenstein, il Neopositivismo, la riflessione epistemologica (Popper, Kuhn, Lakatos, Feyerabend), Hannah Arendt, la linguistica di de Saussure, l’antropologia strutturale di Levi-Strauss, Lacan, Deleuze, Chomsky e Derrida.


Il percorso intellettuale di Kant (estratto)

Maturata l’esigenza di costruire un sapere filosofico, uni­versale, ri­goroso, necessario, quanto quello scientifico, nella prima me­tà de­gli anni Sessanta, Kant si av­vi­cina all’Empirismo inglese di John Locke (1632-1704), del quale ac­cetta la concezione dell’esperienza intesa come limite e possibi­li­tà per la conoscenza umana. L’esperienza è il limite del­la conoscen­za umana, perché quest’ultima non può prescindere dall’esperienza; al contempo, l’espe­rien­za rappresenta l’uni­ca possibilità della co­noscenza umana, la qua­le, solo all’interno dell’esperienza stessa, può cercare di elabora­re un sapere valido e fondato. Ne consegue la necessità di con­cepire la filoso­fia come ricerca e non come un sapere astratto e dogmatico, secondo il modello della metafisica wolffiana (Kant in­tende per dogma­ti­smo la metafisica tradizionale, un sapere acriti­co che consiste nel far avventurare la ragione in ricerche, per esempio sull’anima o su Dio, che sono al di fuori delle sue possibilità, per­ché sono oltre l’esperienza umana).
Tuttavia, il Criticismo kantiano si differenzia dall’Empirismo lo­ckia­no, come è evidente nella Dissertazione del 1770, perché a Kant non interessa tanto descrivere i contenuti del pensiero deriva­ti dall’esperienza (le idee di cui parla Locke), quanto valutare le condizioni che rendono possibile il pen­siero umano. Per questo, come afferma Kant, la ragione deve por­tare se stessa di fronte al tribunale della ragione stessa: la ragione, e solo la ragione, deve autonomamente giudicare se stes­sa, per chiarire le proprie possibilità.

Indice

Cap. I – Immanuel Kant

La vita

Le opera

Il percorso intellettuale di Kant

La Critica della ragion pura

La Critica della ragion pratica

La Critica del Giudizio

Religione, storia, diritto, politica

Tra Illuminismo e Romanticismo

La fortuna di Kant

Cap. II – Il Romanticismo e l’Idealismo

Cap. III Fichte

La vita

Periodizzazione del pensiero fichtiano

La fortuna di Fichte

Cap. IV Schelling

La vita

Periodizzazione del pensiero schellinghiano

La fortuna di Schelling

Cap. V Georg Wilhelm Friedrich Hegel

La vita

Periodizzazione del pensiero hegeliano

La Fenomenologia dello Spirito

Il sistema hegeliano

La fortuna di Hegel

Cap. VI – Schopenhauer

La vita

Il pensiero di Schopenhauer

La fortuna di Schopenhauer

Cap. VII Sören Kierkegaard

La vita e le opera

Il pensiero di Kierkegaard

Cap. VIII Johann Friedrich Herbart Friedrich Trendelenburg

Herbart

Trendelenburg

Cap. IX Destra e sinistra hegeliana. Feuerbach

Destra e sinistra hegeliana

Feuerbach

La sinistra hegeliana

Cap. X – Karl Marx – Friedrich Engels

Marx

Engels

Cap. XI – La filosofia del primo Ottocento

La filosofia in Francia

La filosofia in Inghilterra

La filosofia in Italia

Cap. XII – Il Positivismo

Comte

Il Positivismo in Francia dopo Comte

Il Positivismo in Germania

Ardigò

Il Positivismo in Italia

La filosofia inglese nel secondo Ottocento

L’Evoluzionismo di Darwin e Spencer

Cap. XIII – Friedrich Nietzsche

La vita

Le opera

La fortuna di Nietzsche

Cap. XIV – Lo Storicismo, la "Filosofia della vita", la "Filosofia della crisi"

Lo Storicismo

La “Filosofia della vita”

La “Filosofia della crisi”

Cap. XV – Weber e la sociologia tra Ottocento e Novecento

La sociologia in Francia e in Italia

La sociologia in Germania

Weber

La sociologia anglo-sassone

Cap. XVI – Il Neokantismo

Cohen

Natorp

Cassirer

Windelband

Rickert

Lask

Cap. XVII – Le filosofie marxiste

Il Marxismo in Germania e in Austria        

tra Ottocento e Novecento

Il Marxismo in Russia

Il “Marxismo occidentale”

Il Marxismo in Italia

La teoria critica della scuola di Francoforte

Il Marxismo in Francia

Cap. XVIII – Le filosofie di ispirazione religiosa

La Neoscolastica

Il Personalismo di Mounier

Teologia e scienza: Teilhard de Chardin

La “Nuova Teologia”

Ebraismo e filosofia

La filosofia del mito e della religione

Cap. XIX – Spiritualismo, Contingentismo di Boutroux, La filosofia dell’azione

Bergson

Lo Spiritualismo in Francia

Il Contingentismo di Boutroux

Bergson

La Filosofia dell’azione

Il Modernismo

Lo Spiritualismo in Inghilterra, in Germania, in Italia

Cap. XX – Il Neoidealismo

L’Idealismo in Italia prima di Croce e Gentile

Croce

Gentile

Il Neoidealismo inglese e americano

Cap. XXI – Il Pragmatismo

Peirce

James

Dewey

Il Pragmatismo in Italia

Cap. XXII – La psicoanalisi e la psicologia

La nascita della psicologia sperimentale

Freud e la psicoanalisi

Adler

Jung

La psicologia della forma

Il Comportamentismo

La psicologia fenomenologica e il Cognitivismo

Piaget

Cap. XXIII – La Fenomenologia

Brentano

Husserl

Scheler

Hartmann

Cap. XXIV – Heidegger

La vita e le opere

L’evoluzione del pensiero heideggeriano

Cap. XXV – L’Esistenzialismo

Jaspers

Sartre

Marcel

Merleau-Ponty

Cap. XXVI – Logica, filosofia e linguaggio: Russell e Moore

La crisi della geometria euclidea

La matematica e la logica tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento

Russell

Moore

Cap. XXVII – Wittgenstein

La vita e le opere

Cap. XXVIII – La filosofia analitica

Cap. XXIX – Il Neopositivismo

Schlick

Neurath

Carnap

Reichenbach

Empirismo logico negli Stati Uniti

Cap. XXX – La riflessione epistemologica

L’Empiriocriticismo di Mach e Avenarius

Il Convenzionalismo di Poincaré e Duhem

La teoria della relatività di Einstein           

La fisica quantistica

La biologia

Bridgman

Bachelard

Popper

Kuhn

I Lakatos

Feyerabend

Cap. XXXI – La filosofia del diritto e della politica

Kelsen

Schmitt

Arendt

Liberalismo e comunitarismo

Cap. XXXII – La riabilitazione della filosofia pratica

Habermas

L’etica del discorso di Apel e della responsabilità di Jonas         

Cap. XXXIII – Dallo Strutturalismo al Post-Strutturalismo

La linguistica di de Saussure

L’antropologia strutturale di Levi-Strauss

La psicologia strutturalistica di Lacan

Il pensiero della differenza di Deleuze

Foucault

La linguistica post-strutturalistica di Chomsky

Cap. XXXIV – Dall’Ermeneutica alla Post-Metafisica

L’Ermeneutica di Gadamer e Ricoeur

La “filosofia dopo la filosofia” di Rorty

Il Post-moderno di Lyotard

Il pensiero post-metafisico di Derrida

 

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Maturità
Numero Pagine
384
Altezza
165
Larghezza
120
Profondità
21
Peso
235

Riassunto di storia contemporanea (speciale Maturità)

Dall’Unità d’Italia ai nostri giorni, passando per il quadro internazionale dell’ultimo Ottocento, illustrando l’età della seconda rivoluzione industriale e dell’Imperialismo, l’età Giolittiana, la prima guerra mondiale, la nascita dell’URSS, il quadro internazionale tra le due guerre mondiali, l’Italia fascista, la Germania nazista, Stalin, la seconda guerra mondiale, la guerra fredda fino alla fine degli anni Cinquanta. Dagli anni Sessanta alla fine della guerra fredda e l’Italia repubblicana dalla fine della seconda guerra mondiale alla crisi del sistema dei partiti, fino ai nostri giorni (2012).


Estratto:

La questione veneta
Il 1866 fu l’anno della conquista italiana di Venezia e del Ve­ne­to con la terza guerra di indipendenza (giugno-agosto 1866), combattuta a fianco della Prussia di Bismarck contro l’Austria.
Le operazioni militari, sotto il co­man­do del generale Alfonso La Mar­­mora, che lasciò la guida del ministero da lui presieduto (set­tem­bre 1864 - giugno 1866) a Ricasoli (giugno 1866 - aprile 1867), an­da­ro­no in­con­tro al più completo fallimento: l’esercito fu sconfitto a Cu­sto­za (24 giugno) e la flotta, guidata dall’am­mi­raglio Carlo Persano, a Lis­sa (20 luglio); solo il corpo volontario dei Cacciatori delle Al­pi, di­retti da Garibaldi, risultò vincitore a Bezzecca (21 lu­glio) in Tren­­ti­no.
Fu la grande vittoria prussiana di Sadowa (3 luglio 1866) a costringere alla pace di Vien­na (3 ottobre) l’Austria, che cedette il Veneto all’Italia tramite la Francia, per umiliare un Paese vincitore grazie alle armi altrui; Trento e Trieste rimasero al­l’Im­pe­ro asburgico.

Indice

Cap. I – L’Italia dall’Unità alla fine dell’Ottocento

L’età della Destra storica (1861-1876)

L’età della Sinistra storica (1876-1896)

Socialisti e cattolici nell’Italia unita

La crisi di fine secolo (1896-1900)

Cap. II – Il quadro internazionale negli ultimi decenni dell’Ottocento

La Germania bismarckiana

La Terza Repubblica in Francia

L’Inghilterra vittoriana

Il declino dell’Impero asburgico

La Russia di Alessandro II

L’ascesa degli Stati Uniti

Gli Imperi della Cina e del Giappone

Cap. III – L’età della Seconda rivoluzione industriale e dell’Imperialismo

L’epoca della Seconda rivoluzione industriale

I movimenti socialista e cattolico a livello internazionale

L’età dell’Imperialismo

Il colonialismo in Asia

La conquista dell’Africa

Tavola sinottica: Gli ultimi decenni dell’Ottocento (1860-1900)           

Cap. IV – Il mondo alla vigilia della Prima guerra mondiale

La società di massa

Il mutamento degli equilibri internazionali

L’età guglielmina in Germania

La Francia nella Belle époque

La Gran Bretagna nell’età edoardiana

L’impero austro-ungarico

La rivoluzione russa del 1905

Gli Stati Uniti di Theodore Roosevelt e Wilson

L’America Latina e la rivoluzione messicana del 1910

Verso la Prima guerra mondiale

Cap. V – L’età giolittiana (1900-1914)

Cap. VI – La Prima guerra mondiale

Cap. VII – La Rivoluzione russa e la nascita dell’URSS

Cap. VIII – Il quadro internazionale tra le due guerre mondiali

I governi della vittoria in Francia e in Gran Bretagna

La crisi politica e sociale in Austria, Ungheria e Germania

L’America Latina

Il vicino e Medio Oriente

La crisi del colonialismo britannico in India

L’estremo Oriente: Cina e Giappone

Cap. IX – L’Italia dallo Stato liberale al fascismo

Cap. X – Gli Stati Uniti: la grande crisi e il New Deal

Cap. XI – L’Italia fascista

Cap. XII – La Germania nazista

Cap. XIII – L’URSS di Stalin

Cap. XIV – Verso la guerra

Cap. XV – La Seconda guerra mondiale

Tavola sinottica: La prima metà del Novecento (1901-1945)

Cap. XVI – Dall’avvio della “Guerra Fredda” alla fine degli anni Cinquanta

La fine della “Grande Alleanza” (1945-1946)

La strategia del “contenimento” (1947-1949)

Il dopoguerra in Europa

L’avvio della decolonizzazione

La fase del “Roll Back” tra Est e Ovest

La contrapposizione tra Nord e Sud del mondo

Il “disgelo” (1955-1959)

La seconda fase della decolonizzazione

Cap. XVII – Dagli anni Sessanta alla fine della “Guerra Fredda”

La “coesistenza pacifica” (1959-1968)

La “società del benessere” e il “Sessantotto”

La “distensione” (1969-1979)

La fine della distensione e la ripresa del confronto (1979-84)

La fine della Guerra Fredda (1984-1991)

Cap. XVIII – L’Italia repubblicana dalla fine della Seconda guerra mondiale alla crisi del sistema dei partiti

Cap. XIX – Dalla fine della “Guerra Fredda”  ai nostri giorni (1991-2014)

L’Europa

Il Medio Oriente

L’America

La “guerra al terrorismo”

Le trasformazioni del mondo arabo e l’ascesa dell’Asia

L’Italia

La situazione globale

Tavola sinottica: Dalla seconda metà del Novecento ai nostri giorni (1946-2012)

Indice dei nomi

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Maturità
Numero Pagine
348
Altezza
165
Larghezza
120
Profondità
20
Peso
225

Riassunto di storia dell'arte (speciale Maturità)

Neoclassicismo, l’arte Romantica, il Realismo (macchiaioli, veristi, scapigliati, impressionisti, post-impressionisti), l’Eclettismo, l’Art Nouveau e le Secessioni. Seconda parte: Novecento, Avanguardie (espressionismo, cubismo, futurismo, dadaismo, surrealismo), l’Arte di regime (art decò, metafisica, razionalismo), l’arte del dopoguerra (l’informale, il neorealismo italiano), l’arte degli anni Sessanta (New Dada, Pop Art, ecc.) e brevi cenni alle evoluzioni dell’arte contemporanea (minimalismo, arte povera, body art, arte concettuale, iperrealismo, transavanguardia).


Estratto:

Art Nouveau
Prima di affrontare il tema delle Avanguardie è opportuno esamina­re uno stile e un gusto figurativo, noto come Art Nouveau, che precede in senso strettamente storico le Avanguardie stesse, ma che ne è anche l’irrinunciabile premessa estetica, condividendo con esse un legame, che sia di rottura o di contiguità, con il Simbolismo di fi­ne Ottocento.
L’Art Nouveau si manifesta come stile ornamentale tra il 1880 e il 1910: questo è il periodo di vita di uno stile che in modo ridutti­vo viene definito “figurativo” e che ha invece precedenti storici ben ra­dicati.
I precedenti
I tratti immediatamente riconoscibili di questo stile sono la linea si­­nuosa e il movimento. Dobbiamo tuttavia risalire al Manierismo, al Ba­rocco e al Rococò per trovare le prime tracce di un gusto per le li­nee che penetrano nei volumi degli oggetti e dei corpi e che dan­no il senso del movimen­to improvviso e imprevisto.
Contaminazioni più recenti sono invece da individuare negli andamen­ti asimmetrici del Gothic Revival inglese, così come nell’interesse na­tu­­ralistico e simbolico dei Preraffaelliti.
Ultima in ordine strettamente cronologico è l’influenza del mo­vi­men­to Arts & Crafts, fondato nel 1888 dall’inglese William Morris, da cui pren­de il via un nuovo concetto di fusione tra produzione industriale e espressione artistica, in cui gli artisti stessi si definiscono “operai d’ar­­te in pittura, scultura, arredamento e vetrate”.
Si giungerà così a una compenetrazione totale tra estetica dell’og­get­­to e sua funzione. È l’ornamento che si impadronisce dell’ogget­to e lo trasforma dal­l’interno, quasi fosse un soffio vitale, sino a diventare esso stesso simbolo della sua funzione.

Indice

PARTE I – Ottocento

Cap. I – Il Neoclassicismo

Quadro storico-culturale del Neoclassicismo settecentesco

– Letteratura

– Arte

Quadro storico-culturale del Neoclassicismo ottocentesco

– Architettura           

– Scultura

– Pittura

Cap. II – Il Romanticismo

Quadro storico-culturale

– Letteratura e filosofia

– Caratteristiche generali

Germi romantici in pieno Neoclassicismo

– Pittura visionaria

– Ritorno ai Primitivi

– I Nazareni

L’arte romantica

– Pittura

– Pittura romantica in Italia

– Scultura

– Architettura           

La crisi del Romanticismo: verso il Realismo

Cap. III – Il Realismo

Quadro storico-culturale

– Letteratura e filosofia

– Caratteristiche generali

I precedenti

– I Barbizonniers

– Corot

– Le caricature

Courbet e il Realismo

Il Realismo “sociale” degli anni Sessanta e Settanta

I Macchiaioli

– Artisti e opere

I Veristi

– Artisti e opere

Gli Scapigliati

– Artisti e opere

I Pre-raffaelliti

– Artisti e opere

Gli Impressionisti

– Artisti e opere

I Post-impressionisti

– Neo-impressionismo

– Cézanne

– Van Gogh

– Gauguin

– I Nabis

– Scultura post-impressionista

I Simbolisti

– Artisti e opere

I Divisionisti

– Artisti e opere

Cap. IV – L’Eclettismo

Quadro storico-culturale

– Caratteristiche generali

– Una nuova disciplina: l’urbanistica

– Verso il Novecento

Cap. V – Tra Ottocento e Novecento

Art Nouveau

– Caratteristiche generali

– Il nome e le varianti internazionali

– L’edilizia

Le Secessioni

– Secessione di Monaco (1892)

Secessione di Berlino (1892)

– Secessione di Vienna (1897)

PARTE II – Novecento

Cap. I – Le Avanguardie

Espressionismo

– Caratteristiche generali

     -- Francia. I Fauves

     -- Germania. Die Brücke

     -- Germania. Der Blaue Reiter

Cubismo

– Caratteristiche generali

– Nuove tecniche

– I fondatori: Picasso e Braque

– Artisti e opere

– Un’eresia: l’Orfismo

– Scultura cubista

Futurismo– Caratteristiche generali

– La pittura futurista           

– Artisti e opere

– La scultura futurista

– L’architettura futurista

– Il Futurismo all’estero

– Il Secondo Futurismo

Astrattismo

– Caratteristiche generali

– Astrattismo lirico

– Astrattismo razionalista

La scuola di Parigi

– Modigliani

Dadaismo

– Caratteristiche generali    

– Evoluzioni

Surrealismo

– Tecniche surrealiste

– Una poetica visionaria

Cap. II – Arte di regime

Introduzione 

Art decò

– Caratteristiche generali

– Discipline e artisti

Metafisica

– Caratteristiche generali

– De Chirico

– Artisti e opere

Il Novecento italiano

– Caratteristiche generali

– Artisti e opere

– Due personalità autonome: Morandi e Martini

– Il Muralismo (1933-38)

In antitesi al Novecento italiano

– La Scuola Romana

– I Sei di Torino

– Il Chiarismo lombardo

– Astrattismo milanese

– “Corrente” a Milano

Il Razionalismo

– Precedenti internazionali

– Le Corbusier

– Caratteristiche generali

– Situazione italiana

Cap. III – Il dopoguerra

Introduzione

– Situazione europea           

– Situazione italiana

Un nuovo concetto artistico: l’Informale

USA e arte: nuovo centro creativo e sperimentale           

– Espressionismo astratto

Architettura del Dopoguerra

– Neorealismo italiano

Cap. IV – Anni Sessanta e attualità

USA

– New Dada

– Pop Art

Europa

– Francia e Nouveau réalisme

– Pop Art europea

– Happenings

– Italia           

Attualità

– Arte programmata

– Arte cinetica

– Minimalismo

– Arte visiva

– Arte povera

– Land Art

– Body Art

– Arte concettuale

– Arte analitica

– Iperrealismo

– Transavanguardia

Indice degli artisti

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Maturità
Numero Pagine
282
Altezza
165
Larghezza
120
Peso
180

Esercizi di matematica

Per gli studenti del Liceo Scientifico che affrontano la Maturità. Una raccolta che permette di prepararsi alla prova scritta. Ogni tema proposto è costituito da due problemi e da quesiti; seguito dalle risoluzioni. Se per i problemi le tipologie sono classiche, nei quesiti sono più varie (richiami di teoria, esercizi brevi o di lungo sviluppo, domande risolubili mediante la logica, ...). Nelle pagine introduttive c’è un indice per argomenti (es.: geometria analitica, trigonometria, geometria piana/solida, analisi, integrazione indefinita/definita, successioni e serie numeriche, calcolo approssimato, logica e algoritmi, calcolo combinatorio delle probabilità) in modo che sia possibile individuare quelli inerenti ai singoli problemi e quesiti.


Indice
Prefazione      
Esame di Stato - Nuova prova scritta di matematica     
Struttura del tema di matematica all’Esame di Stato       
Indice per argomenti   

15 temi con risoluzione.

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Scuole Superiori
Numero Pagine
256
Altezza
210
Larghezza
150
Peso
245

Riassunti di letteratura inglese in italiano.

Il volume tratta sinteticamente, in lingua italiana, la storia della letteratura inglese attraverso undici se­co­li, dalle origini fino ai giorni nostri.
Ogni periodo letterario comprende una pre­­sentazione cronologica dei più importanti av­ve­ni­menti storici e di un esame della società nel­la qua­le le varie correnti letterarie si sono formate.
Il testo rappresenta un valido aiuto per gli studenti che devono affrontare prove di esame, e per chiun­que necessiti di una sintesi della materia, ric­ca di argomenti, ma proposta con un linguaggio semplice e chiaro.


Argomenti trattati

Le origini di una nazione
1. The Anglo-Saxon Period (410-1066)
2. From Anglo-Norman to Middle English (1066-1337)
3. The age of Chaucer (1337-1400)
4. From Chaucer to the Renaissance (1400-1485)
5. The Renaissance (1485-about 1625)
6. The Puritan Age (1625-1660)
7. The Restoration (1660-1714)
8. The Age of Classicism (1702-1770)
9. The Age of Transition: Pre-Romanticism (1760-1798)
10. The Romantic Movement (1798-1830)
11. The Victorian Age (1830-1901)
12. The Dawn of the Twentieth Century
13. The Modern Age

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Scuole Superiori
Numero Pagine
384
Altezza
170
Larghezza
120
Peso
320

Manuale riassuntivo di Matematica

Il volume è rivolto agli studenti delle scuole superiori e dell’università e affronta in modo sintetico l’insiemistica, le relazioni binarie e le funzioni, le strutture algebriche, l’aritmetica e l’algebra, i logaritmi e gli esponenziali, il calcolo combinatorio, le figure geometriche nel piano, proporzionalità e similitudine, le figure geometriche nello spazio, la trigonometria, i numeri immaginari e i numeri complessi, la geometria analitica, il calcolo vettoriale, le disequazioni e l’analisi matematica. Il tutto in un formato assolutamente agile e compatto, comodissimo da consultare.


Argomenti trattati:

INSIEMISTICA
DEFINIZIONI E SIMBOLI STANDARD
OPERAZIONI TRA INSIEMI

RELAZIONI BINARIE E FUNZIONI
RELAZIONI BINARIE
FUNZIONI

STRUTTURE ALGEBRICHE
CLASSIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ALGEBRICHE

ARITMETICA E ALGEBRA
UGUAGLIANZA E DISUGUAGLIANZA
PROPORZIONALITÀ TRA NUMERI
GRANDEZZE PROPORZIONALI
POTENZE E RADICALI
DIVISIBILITÀ DI UN POLINOMIO PER UN BINOMIO DI PRIMO GRADO
SCOMPOSIZIONE DI UN POLINOMIO IN FATTORI
EQUAZIONI ALGEBRICHE IN UNA SOLA INCOGNITA
DISCUSSIONE DI EQUAZIONI ALGEBRICHE FRATTE
SOLUZIONE DI EQUAZIONI ALGEBRICHE IN UNA SOLA INCOGNITA
RELAZIONI TRA LE RADICI ED I COEFFICIENTI DI UN’EQUAZIONE DI SECONDO GRADO E PROPRIETÀ  CHE DERIVANO DA TALI RELAZIONI
EQUAZIONI A DUE O PIÙ INCOGNITE
PROGRESSIONI

LOGARITMI E ESPONENZIALI
LOGARITMI
CURVE ESPONENZIALI
CURVE LOGARITMICHE
EQUAZIONI ESPONENZIALI
EQUAZIONI LOGARITMICHE

CALCOLO COMBINATORIO
CALCOLO COMBINATORIO

FIGURE GEOMETRICHE NEL PIANO
TRIANGOLO QUALUNQUE
TRIANGOLO RETTANGOLO
TRIANGOLO EQUILATERO
POLIGONI
CIRCONFERENZA E CERCHIO

PROPORZIONALITÀ E SIMILITUDINE
PROPORZIONALITÀ
SIMILITUDINE

FIGURE GEOMETRICHE NELLO SPAZIO
POLIEDRI
FIGURE ROTONDE
PRINCIPIO DI CAVALIERI

TRIGONOMETRIA
GONIOMETRIA
TRIANGOLI
APPLICAZIONI DALLA TRIGONOMETRIA ALLA GEOMETRIA
EQUAZIONI GONIOMETRICHE

NUMERI IMMAGINARI E NUMERI COMPLESSI
NUMERI IMMAGINARI
NUMERI COMPLESSI

GEOMETRIA ANALITICA
TRASFORMAZIONE DELLE COORDINATE
ALCUNE FORMULE DI USO COMUNE
RETTA
LE CONICHE
PARABOLA
CIRCONFERENZA
ELLISSE
IPERBOLE
DESCRIZIONE ANALITICA DI ALCUNE TRASFORMAZIONI GEOMETRICHE DEL PIANO IN SÉ

CALCOLO VETTORIALE
VETTORI
OPERAZIONI CON I VETTORI

DISEQUAZIONI
INTERVALLI IN R
GENERALITÀ SULLE DISEQUAZIONI
RISOLUZIONE DI DISEQUAZIONI E SISTEMI DI DISEQUAZIONI

ANALISI MATEMATICA
FUNZIONI
LIMITI DI FUNZIONE
CONTINUITÀ
DERIVATA DI UNA FUNZIONE
FUNZIONI CRESCENTI E DECRESCENTI
MASSIMI E MINIMI RELATIVI DI UNA FUNZIONE
CONCAVITÀ E CONVESSITÀ
ASINTOTI DI UNA CURVA
STUDIO DEL GRAFICO DI UNA FUNZIONE
INTEGRALI
SUCCESSIONI
SERIE NUMERICHE
SERIE DI FUNZIONI
EQUAZIONI DIFFERENZIALI
FUNZIONI DI DUE VARIABILI

Scheda tecnica

Tipo Scuola
Scuole Superiori
Numero Pagine
250
Altezza
150
Larghezza
105